Aspettando il Festival a Gorizia di Leali delle Notizie. Questa sera l’incontro “1992: l’anno in cui tutto cambiò – Balcani in fiamme”.

Si conclude a Gorizia, oggi giovedì 9 giugno, “Aspettando il Festival” di Leali delle Notizie. L'appuntamento è alla sala nella Dora Bassi di via Garibaldi 7. Alle 21 si terrà l’incontro “1992: l’anno in cui tutto cambiò – Balcani in fiamme”. Interverranno Guglielmo Cevolin, professore aggregato di Diritto Pubblico all’Università degli Studi di Udine, Nicole Corritore, giornalista, ufficio stampa Osservatorio Balcani, Caucaso e Transeuropa, Daniela Schifani Corfini Luchetta, presidente della Fondazione Luchetta-Ota-D’Angelo e lo scrittore Bozidar Stanišić. Introdurrà e modererà l’incontro Gioia Meloni, giornalista e direttrice della programmazione italiana della sede Rai del Friuli Venezia Giulia. Sono stati 8 gli appuntamenti di “Aspettando il Festival”, iniziativa che precede l'ottava edizione del Festival del Giornalismo in programma a Ronchi dei Legionari dal 14 al 18 giugno. Gli appuntamenti di “Aspettando il Festival…” e del Festival del Giornalismo seguono le indicazioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e la normativa vigente in materia di contenimento da COVID-19, pertanto gli accessi saranno consentiti tenendo in considerazione le disposizioni ministeriali. La partecipazione a tutti gli eventi è libera e gratuita. L’organizzazione degli appuntamenti di “Aspettando il Festival…” è stata resa possibile grazie all’ Amministrazione Comunale di Ronchi dei Legionari e ai Comuni ospitanti dell’Isontino e della Bassa Friulana, alla Regione Friuli Venezia Giulia, alla Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, alla Cassa Rurale del Friuli Venezia Giulia, alla Fondazione Benefica Kathleen Foreman Casali di Trieste e a tutte le persone e le realtà che continuano a supportare le attività culturali di Leali delle Notizie.