Assemblea Generale di Confindustria Venezia Giulia domani a Trieste

Industria insieme è il tema dell’Assemblea Generale di Confindustria Venezia Giulia, che si terrà domani 20 giugno al MIB – Trieste School of Management. La sessione pubblica, aperta anche alla stampa, è in programma a partire dalle ore 17.

I continui e talvolta improvvisi mutamenti dello scenario economico-sociale e la loro complessità impongono agli imprenditori un’attenta riflessione su come meglio affrontare i processi di cambiamento. Oggi non basta più l’autosufficienza: da soli si può fare tanto, ma non si può fare tutto ciò che serve al benessere delle aziende.

Il ruolo delle imprese per lo sviluppo dei territori e delle comunità in cui sono inserite rappresenta un fattore rilevante non solo per l’ambiente locale ma anche per ogni azienda, perché dalla crescita degli “ecosistemi” intorno a essa emergono nuove e ulteriori opportunità di business per l’impresa stessa.

Un sistema di rappresentanza delle imprese robusto gioca quindi un ruolo chiave nell’orientare, stimolare e avviare processi “comuni” e azioni specifiche perché ciascuna azienda possa più facilmente ed efficacemente crescere, trovare occasioni di business, investire, innovare, internazionalizzarsi e migliorare la formazione delle proprie persone.
Intorno a questi temi, dopo i saluti introduttivi di Vladimir Nanut, Dean MIB – Trieste School of Management, interverranno: Sergio Razeto, Presidente Confindustria Venezia Giulia; Massimiano Tellini, Head of Circular Economy Intesa Sanpaolo Innovation Center “Economia Circolare: il paradigma economico del XXI secolo per uno sviluppo a impatto positivo” e Stefano Ruffo, Direttore SISSA “Valorizzazione del talento e trasferimento della conoscenza”.

A seguire la tavola rotonda “INDUSTRIA INSIEME” con la partecipazione di: Alessio Lilli, General Manager SIOT – TAL; Carlo Poloni, Presidente ESTECO; Massimo Zanin, Amm. Delegato GORIZIANE GROUP.

Potrebbero interessarti anche...