Quote rosa: presidi a Udine e Trieste contro “emendamento Fontanini”

Oggi mercoledì 19 giugno a Udine, alle 19:00 davanti al Palazzo Municipale, la cittadinanza è invitata a un presidio in difesa della rappresentanza di genere, per dire “No all'emedamento Fontanini”. La manifestazione, promossa dalle opposizioni comunali di centrosinistra con l'adesione dei gruppi consiliari 5Stelle e Prima Udine, è contro la norma inserita nella legge Omnibus, in discussione in Consiglio regionale, per permettere alla Giunta comunale leghista di evitare che l’undicesimo assessore di Udine sia donna.
Anche a Trieste, alle ore 19:00 davanti al Palazzo della Regione in piazza Unità d'Italia, si terrà un presidio a sostegno della parità di genere, promosso dalle Donne democratiche di Trieste e aperto alla partecipazione.
“Principi quali la parità di genere e gli strumenti utili a favorire l'uguaglianza le quote rosa – spiegano i promotori delle iniziative - non possono essere cancellati per ragioni di opportunismo politico. Per questo chiamiamo a manifestare tutti i cittadini che hanno a cuore i diritti conquistati e da difendere”.