Attivagiovani, Cramars aiuta i giovani delle aree montane a costruirsi un futuro

In Friuli Venezia Giulia, la media dei neet - giovani che non studiano né lavorano - è più bassa rispetto al dato nazionale: il 13,6 per centro nel 2020, rispetto al 23,3 per cento nello stesso anno in Italia. Un dato che, inoltre, è in miglioramento rispetto a 5 anni fa, quando i giovani inoccupati friulani erano il 16,9 per cento. A questi giovani la cooperativa per lo sviluppo sociale Cramars, in collaborazione con Civiform, insieme a Comunità di Montagna della Carnia e della Val Canale e Canal del Ferro, dedica l’incontro di presentazione delle iniziative organizzate nell’ambito di AttivaGiovani, in programma per martedì 22 febbraio alle 16 presso la propria sede, in via della Cooperativa 11/n a Tolmezzo. La presentazione si terrà in contemporanea via Zoom (ID riunione: 898 2155 8690- Passcode: 620732). Per la partecipazione in presenza è richiesta la prenotazione telefonica allo 0433 41943. Finanziato dal Fondo Sociale Europeo e dalla Regione Autonoma FVG, AttivaGiovani è il programma di iniziative rivolto alle persone inattive di età compresa tra i 18 e i 29 anni, che necessitano di un supporto per individuare il percorso di studio o lavoro da intraprendere, in base alle proprie attitudini. Cramars è uno dei 59 enti che la Regione ha coinvolto con l’obiettivo di migliorare le competenze e conoscenze dei giovani inoccupati rispetto al tessuto produttivo regionale, per orientarli verso gli ambiti formativi o professionali fornendo a essi le competenze attualmente più richieste, come la sostenibilità, la digitalizzazione e i nuovi linguaggi. Da marzo a giugno 2022, attraverso AttivaGiovani, Cramars propone quattro percorsi formativi volti a sviluppare competenze di base e digitali, attraverso visite nelle aziende virtuose del territorio, ma anche l’inserimento nella comunità e l’attivazione di tirocini.

Le quattro attività programmate da Cramars per AttivaGiovani
I Patti di Comunità
Con i Patti di Comunità i principali componenti della Comunità di riferimento si impegnano, per le rispettive competenze, ad agevolare l’inserimento dei giovani nella società civile. Cramars organizzerà quindi dei seminari per attivare i giovani attraverso questi patti, con l’obiettivo di condividere e definire gli obiettivi collettivi da raggiungere per consentire ad enti locali, istituzioni, pubbliche e private, realtà del Terzo Settore e scuole di sottoscrivere specifici accordi, rafforzando così l’alleanza fra istituzioni e cittadini.

Atelier di empowerment dei talenti e delle vocazioni al lavoro
Un’attività che aiuta i giovani a identificare i propri punti di forza, sviluppare le competenze e le capacità personali, individuando i talenti e impostando un progetto di ricerca attiva di orientamento al lavoro. Ogni ragazzo viene accompagnato in un percorso di autoanalisi e di immaginazione del proprio talento, in modo da far aderire il più possibile i sogni di ognuno con le reali necessità del mondo produttivo locale.

Passeggiate Sotto Sopra
Passeggiando nei luoghi della quotidianità, i partecipanti potranno identificare il patrimonio del territorio, per cogliere nuove opportunità, stimolare la creatività, immaginando un destino diverso da quello che sembra essere segnato, e sperimentando modalità alternative di interpretare e conoscere i luoghi in cui vivono, capovolgendo ciò che è noto, per scoprire nuove opportunità.

Laboratori di restanza e landart Rest-Lab
Attraverso l’organizzazione di momenti di animazione partecipatae la presenza di testimonial di “restanza”, l’iniziativa si pone l’obiettivo di educare i giovani a un nuovo modo di abitare un luogo, adottando un atteggiamento proattivo, affinché essi sviluppino una sensibilità civica attenta, in grado di immaginare un futuro che li stimoli a non abbandonare il luogo in cui vivono.

Oltre alla presentazione di martedì 22 febbraio, i giovani che non hanno le idee chiare sulle proprie attitudini o progetti per il futuro, potranno fissare un colloquio non impegnativo con gli addetti di Cramars, che sono a disposizione per aiutare chiunque lo desideri nell’identificare la strada più adatta.