Capozzella M5s: “Nuovo inceneritore a Spilimbergo, la Giunta lascia fare ai privati?”

Spilimbergo il palazzo comunale

“L’assessore Scoccimarro ci dica se il Piano regionale dei rifiuti prevede di lasciare bombe ambientali in mano ai privati e sulle spalle dei cittadini, che chiedono sempre più ad alta voce la trasparenza nell’iter autorizzativo di nuovi impianti”. Lo afferma il capogruppo del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, che annuncia un’interrogazione in merito al progetto di nuovo inceneritore a Spilimbergo. “La prospettiva è quella di lasciare il vecchio impianto da smantellare, scaricando sul territorio le criticità e senza alcun beneficio per i cittadini - aggiunge l’esponente pentastellato -. Il tutto in un’area che presenta già numerose fonti di emissioni inquinanti, al di là degli studi di parte presentati dalla stessa azienda che intende realizzare l’inceneritore entro il 2028”. “All’assessore – conclude Capozzella -chiediamo se l’intenzione, visto anche il dibattito di questi giorni, sia quella di lasciare questi impianti in mano ai privati, permettendo che su un tema delicato come quello dei rifiuti facciano il bello e il cattivo tempo”.