Cluster Arredo Fvg, mercoledì inaugurazione a Manzano di “European Design School”

Sperando che i contenuti siano più significativi rispetto al nome inglese che si è voluto dare nell'ormai orgia anglofona che come un virus colpisce le menti degli organizzatori di ogni sorta di iniziative,  Mercoledì 29 giugno alle ore 18.30, a Villa Tavagnacco a Manzano, verrà inaugurata la nuova sede operativa di "European Design School - The Italian Gateway”, un progetto realizzato grazie alla collaborazione tra EDS - European Design School di Kiev e Cluster Legno Arredo Casa FVG, con il supporto della Regione FVG - Assessorato alle Attività produttive. L'iniziativa ha l'obiettivo di allargare i confini del design e dell'architettura, creando un dialogo permanente tra professionisti ucraini e il comparto produttivo dell'arredo del Friuli Venezia Giulia, grazie alla creazione di un nuovo punto di riferimento per i designer che vogliano approfondire le proprie conoscenze sul Made in Italy. EDS - rinomata realtà formativa di Kiev con un network di oltre 5.000 professionisti nel settore - continua quindi ad impegnarsi nello sviluppo di una community dedicata alla progettazione, basandosi sull'esperienza che negli anni precedenti alla guerra è stata in grado di sviluppare, in un’ottica di propositività rispetto alla difficile situazione che il settore del design ucraino sta affrontando. L’introduzione sarà a cura del presidente del Cluster Matteo Tonon, seguiranno i saluti di Silvano Zamò, presidente BancaTer, Piero Furlani, sindaco di Manzano, Piero Petrucco, presidente Vicini di Casa onlus, l'Ambasciata Ucraina in Italia, l’associazione Ucraina-Friuli. Interverranno Sergio Emidio Bini, assessore regionale FVG, il referente di “Design e Architettura in Ucraina” Dmytro Mediani, con la testimonianza di Oleksandra Medianyk. Moderatore della presentazione il direttore del Cluster, Carlo Piemonte. Dopo il taglio del nastro seguirà un aperitivo nel giardino di Villa Tavagnacco.