Covid: Shaurli (Pd), dati Gimbe riportano cruda realtà Fvg

“Mentre Fedriga si appassiona ai colori, i dati della fondazione Gimbe ci riportano la cruda realtà di questa Regione. Più di tante chiacchiere e comparsate, i numeri ci dicono la drammatica situazione della pandemia e della sanità relativamente a ciò che è di competenza regionale, a ciò che si poteva e doveva fare e non si è fatto. Perché il duo Fedriga-Riccardi non può scaricare su nessuno, Governo o minoranza regionale, se il Fvg è ancora ampiamente sotto la media nazionale per ciclo di vaccinazione completo e se nelle fasce giovanili il ritardo dal resto del Paese è drammatico”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando i dati della Fondazione Gimbe sul Friuli Venezia Giulia nel report settimanale sull'andamento della pandemia: saturazione dei posti letto in area medica al 34,1 % (27,6 la settimana scorsa, 24% in terapia intensiva contro il 21% della scorsa settimana, oltre 4000 persone positive ogni 100mila abitanti (erano 3000 una settimana fa).
“Basta chiacchiere e chi deve – ammonisce il segretario dem - si assuma le proprie responsabilità. Si aiuti subito il personale allo stremo della sanità pubblica, si avviino campagne mirate, il Pd oltre un anno fa proponeva tamponi gratuiti per studenti e loro famiglie. E si riparta prima di tutto dal buon esempio – conclude Shaurli - di chi rappresenta Istituzioni e sanità pubblica”.