Cura contro il ratto di donne e bambine: call to action dalla rete internazionale anti-tratta di Talitha Kum

Non se ne parla mai abbastanza, ma nel mondo sono 50mila le vittime della tratta ogni anno; il 72% sono donne. Ogni 10 vittime, 5 sono donne adulte e 2 sono giovani ragazze. Il numero di bambini vittime della tratta è triplicato negli ultimi 15 anni. (fonti UNODC e Save the Children).  In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la rete globale anti-tratta Talitha Kum, l’Unione Internazionale delle Superiori Generali e il Global Solidarity Fund lanceranno la call to action #CareAgainstTrafficking. All’appuntamento del 25 novembre – online dalle 15.00 alle 17.00 - interverranno Jolanta Kafka, Presidente Unione Internazionale delle Superiori Generali; Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato Santa Sede; Maria Grazia Giammarinaro, già relatrice speciale delle Nazioni Unite sulla tratta di persone; Gabriella Bottani, Coordinatrice Internazionale Talitha Kum; Abby Avellino, Coordinatrice per l’Asia Talitha Kum; Pietro Sebastiani, Ambasciatore italiano presso la Santa Sede; Yvonne Bambara, Coordinatrice per l’Africa Talitha Kum; Azza Karami, Segretaria Generale Religions for Peace; Maria Luisa Puglisi, Coordinatrice per l’Europa di Talitha Kum; Laurence Hart, Rappresentante dell’Oim presso la Santa Sede; Carmen Ugarte García, Coordinatrice per l’America Latina Talitha Kum; Angela Reed, Direttrice Mercy International; e Patricia Murray, Segretaria Esecutiva Unione Internazionale delle Superiori Generali. Fondata nel 2009 dalla UISG, la rete internazionale anti-tratta Talitha Kum conta la partecipazione di oltre 3000 suore, amici e partner in tutto il mondo. Coordina 50 reti in oltre 90 Paesi. Nel 2020, Talitha Kum si è presa cura di oltre 15.000 sopravvissute, circa 170.000 persone hanno beneficiato di attività di prevenzione e formazione contro la tratta. L'evento sarà in presenza e online e trasmesso in Live Stream sui canali You Tube della UISG in italiano. (aise)