Gestione incerta in Asufc, clima lavorativo sempre più teso

"Abbiamo segnalato più volte al Direttore Generale di ASUFC, Caporale, quanto sia importante il clima lavorativo, che nella sua azienda
appare sempre più teso. L'ultima volta durante il Consiglio Comunale Aperto a Palmanova." Così si esprime Furio Honsell di Open Sinistra FVG candidato all'uninominale per il Senato nella coalizione di centrosinistra "La mancata corresponsione nelle buste paga di agosto ai lavoratori dell'azienda del contributo per l'abbattimento delle liste d'attesa è l'ennesimo esempio di mancanza di grave attenzione e pianificazione. Ciò significa non solo che le liste di attesa saranno destinate ad allungarsi, ma anche che non vengono pianificate le manovre
straordinarie per ridurle compensando e incentivando gli operatori che sono, oggettivamente, in numero insufficiente." "Una gestione così incerta - continua Honsell - non può che aumentare il disagio di chi dedica la sua vita alla sanità pubblica. Le notizie dall'azienda di Pordenone dove importanti servizi vengono esternalizzati, preoccupa moltissimo." "Apparentemente - conclude il candidato per il centrosinistra - manca la volontà di sostenere la sanità pubblica universalistica che però, ricordo a Riccardi, è quella che la Costituzione gli ha dato come compito imprescindibile."