Impegno sociale delle aziende in Italia: i dati del IX Rapporto Osservatorio Socialis

Si svolgerà lunedì 30 maggio alle 15.30 il workshop, in presenza nell’aula Alfa1 nella sede Rizzi dell’Università di Udine, in via delle Scienze 206 e online dal link https://bit.ly/3PxIocX, sul Focus sulla dimensione social della sostenibilità in azienda. Durante l’evento saranno illustrati i dati del IX Rapporto Osservatorio Socialis sull’impegno sociale delle aziende in Italia. Il workshop si propone di fare il punto sul sociale delle imprese, sui rapporti delle aziende con le istituzioni, sulla collaborazione con le università e tra profit e non profit, sulle tendenze di sviluppo del fenomeno, sulle criticità emergenti nell’ambito di un’economia e di una società che stanno cambiando, sulle buone pratiche e gli obiettivi delle aziende impegnate. L’evento è aperto al pubblico. Dopo i saluti e l’introduzione di Francesco Marangon dell’ateneo friulano, interverranno Roberto Orsi, Direttore dell’Osservatorio Socialis, Luca Ceccarelli, Presidente di Ceccarelli Group e Francesca Valente, Responsabile Personale e Organizzazione Enel Italia. I lavori saranno coordinati da Renata Kodilja, coordinatrice del corso sullo sviluppo sostenibile dell’Università di Udine. Il workshop è l’evento conclusivo della seconda edizione del corso di base sullo sviluppo sostenibile. “I dati del Rapporto CSR ci rivelano l’importo degli investimenti e le aree di intervento preferite nelle dimensioni ambientale, economico e sociale delle imprese italiane con più di 80 dipendenti - ha spiegato Roberto Orsi, Direttore dell’Osservatorio Socialis - e ci restituiscono la fotografia di un fenomeno che negli ultimi 20 anni ha messo radici forti nel tessuto produttivo del nostro Paese”. “Il workshop, focalizzato sulle attività di sostenibilità delle aziende italiane - sottolinea Renata Kodilja, coordinatrice del corso sullo Sviluppo Sostenibile - è proposto come evento di chiusura del corso di base sullo Sviluppo sostenibile dell’ateneo friulano. Il corso che nella sua seconda edizione ha visto la partecipazione di oltre 400 studenti e studentesse consiste in un percorso interdipartimentale online on demand dedicato a studentesse, studenti e personale tecnico amministrativo dell’Ateneo con l’obiettivo di accrescere la consapevolezza della comunità universitaria circa i temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica.” L’Osservatorio Socialis è il cantiere italiano di promozione culturale e informazione dedicato alla CSR. Testata giornalistica, hub formativo e centro studi, ha pubblicato 9 edizioni del Rapporto CSR, promosso 19 edizioni del Premio Socialis per tesi di laurea sullo sviluppo sostenibile e messo online il CSRCheckÒ, piattaforma digitale di valutazione e misurazione della responsabilità sociale delle organizzazioni (www.osservatoriosocialis.it).