In scena giovedì a Udine “Apocalisse tascabile” per FESTIL / Teatro Contatto 40.

Arriva in scena a Udine giovedì 28 luglio alle 21.15 al Teatro S. Giorgio, in collaborazione tra FESTIL_Festival estivo del Litorale e Teatro Contatto 40, lo spettacolo “Apocalisse tascabile”, vincitore del Premio In-Box 2021 e di altri numerosi riconoscimenti, interpretato e diretto dal giovane e promettente duo Niccolò Fettarappa Sandri e Lorenzo Guerrieri. Il testo, di Niccolò Fettarappa Sandri, è un atto unico eroicomico che con stravaganza teologica ricompone l’infelice mosaico di una Roma decadente e putrefatta, specchio di una defunta condizione umana. Senza alcun preavviso, Dio compare in un supermercato in periferia di Roma e vi annuncia la fine del mondo. Per sua colpa e sfortuna, ad ascoltarlo c’è ben poca gente. A prenderlo sul serio c’è solo un giovanotto amorfo e sfibrato, da allora fatalmente destinato ad essere il profeta della fine dei tempi. Accompagnato da un angelo dell’Apocalisse, il giovane apostolo si fa strada nell’abisso peccaminoso della città romana, per annunciare ai suoi abitanti la loro imminente fine. Questi due giovani e smaliziati apostoli portano sulla scena con autoironia la rabbia di una generazione esclusa: «Lo spettacolo – scrive il duo di interpreti e registi – tratta della fine del mondo vista da svariate prospettive, tra le quali preponderante è quella di due giovani “scartati”, liquidati e messi all’angolo perché inutili. La fine del mondo è allora per loro quasi un’occasione di vendetta, una rivincita presa sull’indifferenza subita».  Mercoledì 27 luglio ci sarà “IMMAGINARE IL FUTURO – la generazione Z di fronte all’Apocalisse”, per il ciclo di incontri “Indagare il tempo - teatro e sociale in dialogo con il presente” a cura di Athena Città della Psicologia, che invita presso la sua sede in via G. Tullio 13, Udine, alle ore 18.30, per approfondire le tematiche dello spettacolo. Interverranno i protagonisti dello spettacolo e la Dott.ssa Maria Rita Eramo psicoterapeuta e presidente di Athena Città della Psicologia. L’incontro è a ingresso libero fino ad esaurimento posti (prenotazione obbligatoria a info@athenacdp.com).

www.festivalestivodelitorale.com