Infortunio sul lavoro mortale a San Vito al Tagliamento. 38enne schiacciato da un muletto

Gravissimo infortunio sul lavoro in un’azienda l’Anoxidall di San Vito al Tagliamento che opera nel settore alluminio a Ponte rosso. Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto l'operaio guidava il muletto che forse a causa di una manovra errata si è ribaltato schiacciandolo. L'uomo, Marco Celant di Fiume Veneto sposato e padre di due figli,  è stato ricoverato d’urgenza in ospedale a San Vito al Tagliamento ma le sue condizioni erano troppo gravi ed è deceduto poco dopo il suo arrivo. Sul posto dell'incidente anche l'elisoccorso, i Vigili del fuoco e i carabinieri. Sono in corso indagini anche da parte degli ispettori del lavoro.