Innovazione motore di crescita nel terziario, un convegno in Camera di Commercio

L’innovazione come imprescindibile fattore di crescita, competitività, sviluppo per le piccole e medie imprese. Confcommercio del Friuli Venezia Giulia mette questo tema al centro di un evento, in programma venerdì 29 marzo nella sala Valduga della Camera di Commercio Pordenone-Udine. "Innovazione: motore di crescita del commercio e del turismo" è il titolo della giornata di lavori che vedrà ospiti, tra gli altri, il presidente nazionale di Confcommercio Carlo Sangalli e l’assessore regionale alle Attività produttive e Turismo Sergio Emidio Bini.

«L’innovazione è necessaria per essere competitivi: può sembrare un concetto scontato, ma lo si deve sempre ripetere per sollecitare chi davvero vuole portare la propria azienda a un livello più alto», osserva il presidente di Confcommercio Fvg Da Pozzo, da sempre impegnato a sviluppare idee e proposte innovative, da presidente della Cciaa anche con il percorso Friuli Future Forum. «Di innovazione penso sia in termini di strumenti che di approccio – prosegue Da Pozzo –, in particolare per quelle imprese che, per dimensioni ridotte o per ubicazione in aree svantaggiate del territorio, hanno l’urgenza di “inventarsi” qualcosa di diverso dalle modalità tradizionali per individuare nuove prospettive di crescita».

Da Pozzo, Bini, il sindaco di Udine Pietro Fontanini, il presidente del Consiglio regionale Piero Mauro Zanin e il presidente di Fondazione Friuli Giuseppe Morandini, con il Project manager di Future Forum Cciaa Pn-Ud Renato Quaglia a moderare, apriranno l’incontro alle 9.30 con i saluti, quindi alle 10 interverrà il presidente nazionale Sangalli. Le relazioni della mattina saranno di Euro Beinat, università di Salisburgo, (Intelligenza artificiale come motore di crescita e innovazione), del presidente di Confidi Friuli Cristian Vida e di Francesco Iannella, regional manager Nord Est UniCredit (L’innovazione nella finanza), del direttore Innexta Consorzio camerale Credito e Finanza Danilo Maiocchi (L'innesto del digitale nella finanza di impresa), del founder Mister Fogg Carles Ribot Cabrer (Immersive technologies, can they help to improve our life and business?).
Nel pomeriggio, a partire dalle 14, il direttore del Messaggero Veneto Omar Monestier intervisterà sulle “esperienze digitali” Roberto Cella, di Riel srl, Antonio Abramo, università di Udine, e Fabio Passon, presidente Giovani Imprenditori Cciaa Pn-Ud. A seguire Massimiliano Ventimiglia, founder Onde Alte (Shared value: nessuna azienda è un'entità a se stante), Renato Mattioni, Confcommercio nazionale (Rete delle reti) e Andrea Granelli, founder Kanso (Sart City & Negozio 4.0. Digital transformation del punto vendita e rigenerazione urbana).