La senatrice di Forza Italia Stabile chiede che Regione Fvg rinnovi convenzione con i Vigili del Fuoco per contrastare incendi

"La Regione Friuli Venezia Giulia, da quanto risulta, è l’unica in Italia a non aver ancora rinnovato la convenzione con i Vigili del Fuoco per la lotta agli incendi boschivi, scaduta nel lontano settembre 2020. Lo scrive sul suo profilo Facebook Laura Stabile, senatrice di Forza Italia. In assenza di convenzione non sono disponibili Vigili del fuoco aggiuntivi, ma solo quelli dei turni ordinari già sovraccaricati dai compiti di istituto. Questo, come segnalato più volte anche dal CONAPO, sindacato autonomo dei Vigili del Fuoco, desta grande preoccupazione per le prossime settimane invernali, periodo in cui il rischio di incendio è particolarmente elevato, per il clima solitamente secco ventoso e, nel periodo delle festività, per l’utilizzo di petardi, fuochi d’artificio eccetera. Il rischio è che il territorio del Friuli-Venezia Giulia possa subire dei danni irreversibili dovuti alla mancanza di tempestività nei soccorsi che interesserebbero la vastissima area boscata di questa regione. Già nel mese di luglio, all’inizio della campagna nazionale estiva antincendio boschivo, avevo presentato per questo un’interrogazione ai Ministri dell'Interno e per gli Affari regionali e le Autonomie. Da allora in Friuli Venezia Giulia nulla è cambiato, mentre tutte le altre Regioni hanno provveduto a stipulare delle specifiche convenzioni.
Per la salvaguardia dell'ambiente, dei beni e dell'incolumità delle persone, rivolgo un appello alla Regione Friuli Venezia Giulia perché sia rinnovata con la massima urgenza la convenzione con il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco".