Pd: dall’assemblea regionale il via a congressi di circolo a Trieste, nell’Isontino e nel pordenonese

“Ieri sera l’Assemblea regionale del partito regionale si è riunita on line e ha approvato il regolamento per i congressi provinciali e di circolo del Pd del Friuli Venezia Giulia. Si rinnoveranno segretari e organi di tutti i circoli dell’Isontino, di tutti i Circoli e del partito provinciale di Trieste e di quattro circoli del Pordenonese”. Lo rende noto il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli.
“I congressi – spiega il segretario dem - le cui date saranno stabilite autonomamente dalle federazioni provinciali, si concluderanno entro il 31 gennaio. Potranno partecipare gli iscritti del 2021 che rinnovano l’iscrizione entro il giorno del congresso o i nuovi aderenti che si siano iscritti almeno 10 giorni prima della data del congresso cui partecipano. Dal punto di vista della procedura, è stato deciso che ogni direzione provinciale nominerà una commissione provinciale per il congresso che seguirà tutte le fasi, dalla verifica delle anagrafi degli iscritti alla preparazione dei materiali per le votazioni”.
“Il numero dei componenti elettivi del direttivo di ogni circolo – continua Shaurli - è stabilito dall’assemblea di circolo, entro un massimo stabilito e proporzionale agli iscritti. Solo per Trieste, che elegge il segretario provinciale oltre a quelli di circolo, è la direzione provinciale a stabilire il numero di componenti dell’assemblea provinciale da eleggere. Per i congressi di circolo, è sufficiente l’autocandidatura a segretario o segretaria, nella mezz’ora successiva all’inizio del congresso. Possono essere presentate una o più liste, con alternanza di genere, a sostegno di un candidato segretario. Solo per la candidatura a segretario provinciale è necessario raccogliere la sottoscrizione di almeno il 3% degli iscritti e al massimo il 5%”.
Nel dettaglio vanno a congresso i circoli di Romans d’Isonzo, Turriaco, Staranzano, Ronchi dei Legionari, Fogliano-Redipuglia, San Canzian d’Isonzo, Medea, Savogna d’Isonzo, Doberdò del Lago, Gradisca d’Isonzo, San Pier d’Isonzo, Sagrado, Gorizia, Villesse, Grado, Farra d’Isonzo, Capriva del Friuli, Cormons, Monfalcone, San Lorenzo Isontino nella provincia di Gorizia.
Si voterà per eleggere il segretario provinciale di Trieste, e per il rinnovo dei sette circoli cittadini, oltre che nei circoli di Duino Aurisina, Muggia, San Dorligo della Valle e Sgonico-Monrupino.
In provincia di Pordenone si rinnovano solo i circoli di Cordenons, Porcia, Chions e Sacile.