Lavorare in montagna: quali le competenze professionali, legate allo sviluppo sostenibile, necessarie per il futuro

In occasione della European Vocational Skills Week (Settimana Europea delle Competenze Professionali) il Centro Europe Direct Carnia, gestito dalla Comunità di Montagna della Carnia in collaborazione con la Cooperativa Cramars di Tolmezzo, organizza per mercoledì 18 maggio dalle ore 10.30 alle ore 12.30 un evento dal titolo “Lavorare in montagna: quali le competenze professionali, legate allo sviluppo sostenibile, necessarie per il futuro”. L’iniziativa della Commissione Europea, la European Vocational Skills Week, quest’anno si svolge dal 16 al 20 maggio e, come ogni anno, celebra in tutta Europa le migliori pratiche nell'Istruzione e Formazione Professionale e riunisce tutte le parti interessate - insegnanti, organizzazioni, studenti e formatori – per valorizzare le potenzialità e i benefici dei percorsi professionali ponendo particolare accento sulla centralità delle competenze nella formazione e nell'accesso al mercato del lavoro. Quest'anno l'iniziativa sarà incentrata, tra gli altri, sul tema della transizione verde, in linea con il Green Deal e con la necessità di progettare e formare le competenze e le abilità richieste dalla green transition. In linea con tali indicazioni e perseguendo il suo scopo di diffondere la conoscenza delle istituzioni europee e delle loro iniziative e a favorire la partecipazione dei cittadini al processo democratico europeo, il Centro Europe Direct Carnia è diventato partner dell'iniziativa (vedi anche altre iniziative su www.ec.europa.eu) organizzando un incontro per le scuole sul tema delle competenze professionali necessarie allo sviluppo sostenibile della montagna. All’incontro del 18 maggio Emanuela Zilio, della Cooperativa di Comunità Viso A Viso, esperta in progetti che vertono sui temi dell’imprenditoria innovativa, della resilienza e dei nuovi modelli di business in territori complessi ci parlerà di Montagna intesa come un laboratorio ad alto potenziale di innovazione sviluppando un programma che spazierà su temi quali: giovani e impresa, tra ricerca, innovazione e creatività; cosa significa fare impresa oggi in montagna; nuovi modelli di business, nuove professioni e welfare comunitario; best case nelle Alpi con una testimonianza in collegamento a distanza con la dott.ssa Laura Gruppuso sul Focus Ambiente, il caso di Alpstream. L’incontro si svolgerà in presenza nell’aula Magna dell’Istituto Isis Fermo Solari di Tolmezzo dove parteciperanno due classi del professionale AGRO e due dell’ITI Chimico – Biologico e una classe dell’Istituto CEFAP di Tolmezzo, che segue il corso di addetti alle attività ambientali montane. Collegati a distanza, ci saranno 2 classi dell’Istituto Bachmann di Tarvisio del Tecnico Turistico – Alberghiero e Accoglienza turistica e le classi terze di Manutenzione e Assistenza Tecnica (MAT) e Produzioni Industriali Made in Italy (PIMI) dell’ISIS Evangelista Torricelli - sede  IPSIA di Maniago. L’evento può essere seguito in diretta streaming alla seguente pagina FB https://www.facebook.com/europedirectcarnia/ Per maggiori informazioni contattate il centro EUROPE DIRECT Carnia: europedirect@carnia.comunitafvg.it | tel: 0433 487703