L’Osservatorio Civico contro le illegalità organizza una manifestazione nel 30° anniversario della la strage di Capaci

L'Osservatorio Civico contro le illegalità del Friuli V.G, organizza una manifestazione nel 30° anniversario della la strage di Capaci. La manifestazione  si terrà lunedì 23 maggio 2021 dalle ore 18.00 alle 19.00 sotto i portici di inizio via Cavour Udine.  L'evento ha come specifico titolo: Ricordiamo la strage di Capaci, ricordiamo Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta, Vito Schifani, Antonio Montinaro,e Rocco Dicillo. Saranno  ben accolti, si legge nella nota, cartelli con slogan e/o frasi attinenti all'iniziativa; non  simboli riferiti a movimenti politici.  In questo 30° anniversario, si legeg ancora nella nota: è importante mantenere vivo il ricordo delle vittime innocenti delle mafie organizzando momenti di testimonianza, incontro e confronto. La memoria delle stragi di Capaci e via D'Amelio, e molte altre, sono profondamente incise nella storia Repubblicana e fanno parte del nostro incancellabile patrimonio civico. Stragi che hanno segnato la morte di valorosi servitori dello Stato, ma anche l'avvio di una riscossa morale e un risveglio delle coscienze con l'apertura di un nuovo orizzonte di impegno, grazie alla risposta dello Stato accompagnata dallo stimolo di associazioni, di giovani e di appassionati educatori. La scelta di celebrare l'anniversario delle stragi mafiose rappresenta uno straordinario presidio di legalità e di cittadinanza responsabile in una regione ritenuta ancora immune da infiltrazioni. Crediamo infatti sia decisivo unire il ricordo delle vittime innocenti di mafia con l'impegno educativo e di testimonianza nel contrasto alla criminalità organizzata, che non può essere delegata solo all’azione robusta, efficace e generosa delle Forze di Polizia., ma deve riguardare tutti i cittadini.