Mercatone Uno: Serracchiani, subito misure per occupazione. Pd presenta interrogazione alla Camera

"Con il pieno coinvolgimento delle organizzazioni sindacali e delle amministrazioni regionali e locali interessate, si adottino subito misure finalizzate a garantire la continuità occupazionale e reddituale dei lavoratori della rete commerciale Mercatone Uno". Lo chiede un'interrogazione depositata alla Camera dei Deputati dal Pd, a prima firma della capogruppo dem in commissione Lavoro, Debora Serracchiani. Il documento, che chiede di conoscere "quali siano stati gli interventi di monitoraggio messi in atto dal Mise sulla situazione gestionale e finanziaria della Shernon Holding e come si giustifichi la circostanza che l’epilogo sia stato appreso solo a mezzo stampa o social", è inteso a sollecitare l'adozione di "urgenti iniziative, anche di carattere normativo, affinché il sistema dei controlli sulla gestione delle situazioni di crisi aziendale riesca ad essere più efficace e tempestivo, prevenendo azioni e comportamenti elusivi degli obblighi contrattuali e normativi".
Indicando "la tardività dell’iniziativa di convocare l’apposito tavolo di crisi presso il Ministero dello sviluppo economico, all’indomani del fallimento della Shernon Holding", l'interrogazione evidenzia "un’ombra sull’efficacia dell’azione di tutti coloro che, a cominciare dal Mise, avrebbero dovuto, a vario titolo, vigilare sulla gestione e sugli adempimenti conseguenti all’affidamento della rete commerciale alla Shernon Holding".