Nuova rete fognaria in via Baldisseria Media – intervento Cafc da 1 milione di euro

Al via il progetto di rifacimento del sistema fognario di via Baldasseria Media che si concretizzerà questa estate. Da anni l’area di viale Palmanova viene interessata da allagamenti causati dalla inadeguatezza dell’attuale rete di far fronte ai sempre più intesi e improvvisi fenomeni meteorologici. “Lungo via Baldasseria Media è attualmente presente una rete fognaria di acque miste che non si è dimostrata sufficiente per smaltire le piogge in caso di precipitazioni intense, causando allagamenti, disagi e danni - spiega il presidente di CAFC Spa, Salvatore Benigno -. Per questo, su richiesta del Comune di Udine, realizzeremo una condotta fognaria di acque bianche nella quale, in occasione dei temporali, verranno convogliate le piogge in eccesso in transito nella condotta principale”. I lavori appena avviati da CAFC Spa - costo totale oltre un milione di euro - hanno l’obiettivo di mitigare, o possibilmente risolvere, le criticità che si presentano in occasione di eventi meteo di una certa intensità; in particolare, uno sfioratore di acque meteoriche recapiterà le stesse più a sud, in un nuovo sistema di dispersione da realizzarsi al di sotto delle campagne, lungo il lato destro del canale di Trivignano e, infine, in piccola parte, nel canale di Trivignano stesso, a valle di un salto esistente. “La condotta - aggiunge Benigno - ha l’importante caratteristica di sgravare dalle acque in eccesso la linea fognaria mista, permettendo così al sistema fognario di rispondere con tempestività”. Secondo il vicesindaco Loris Michelini “prosegue l’opera di messa in sicurezza e di riqualificazione della città. Nel caso specifico, si tratta di un intervento delicato, estremamente importante e fortemente voluto da questa amministrazione: mettere mano alle infrastrutture, migliorandole e potenziandole, significa lavorare con lungimiranza e responsabilità. Mi preme porre l’accento su questo aspetto: la nostra maggioranza, sin dal suo insediamento, ha saputo avviare lavori attesi da anni, sistematicamente rimandati nei precedenti mandati, ma di fondamentale importanza per la gestione ordinaria della città”. I lavori, affidati all’impresa Mingotti Srl di Tavagnacco, sono stati consegnati il 23 maggio scorso e si svolgeranno, al fine di evitare il più possibile il disagio collegato alla viabilità, proprio nel periodo estivo, in modo da concludersi circa ad ottobre. In questi giorni il cantiere opera nella parte sud di via Baldasseria Media e in prossimità del canale di Trivignano, in agosto e settembre interesserà la parte superiore.