Nuovo appuntamento per la rassegna Arti Parallele con gli Amici della Musica di Udine domenica in Casa Cavazzini

Recital monografico del violoncellista rumeno Anton Niculescu in Casa Cavazzini domenica prossima 28 aprile, alle ore 11, per un nuovo appuntamento firmato dagli Amici della Musica di Udine nell’ambito della rassegna Arti Parallele. Il programma è interamente dedicato alle prime tre Suite di Johann Sebastian Bach, pietre miliari della letteratura strumentale barocca, esempio di perfezione e trascendente musicalità. Tra preludi, correnti, sarabande e minuetti, gli appassionati non possono davvero perdersi l’esecuzione delle suite I BWV 1007 in Sol maggiore, II BWV 1008 in re minore e III BWV in Do maggiore, la cui resa interpretativa è qui affidata a uno strumento che risale proprio agli anni in cui il Kapellmeister di Eisenach scriveva i suoi capolavori, ovvero un violoncello Guarnieri costruito a Mantova nel 1709. Il protagonista del recital è nato a Bucarest da una famiglia di musicisti e svolge un’intensa attività concertistica internazionale tra Europa, Stati Uniti, Giappone, Russia, Brasile, Turchia, Corea, Messico, Arabia Saudita, Cina, Hong-Kong, Sudafrica e Sudamerica. Niculescu tiene regolarmente masterclass in tutto il mondo e fa spesso parte delle giurie di quotati concorsi internazionali. Suona con l’Oistrach Ensamble, con lo Zurich String Trio, con il Trio di Vienna e con varie formazioni cameristiche e orchestrali. Il concerto è realizzato in collaborazione con il Comune e Udine Musei e il biglietto comprende la visita al piano terra del Museo di Arte moderna.

Potrebbero interessarti anche...