Omofobia: Shaurli (Pd), battaglia per i diritti attuale e concreta

“Tanta strada è stata fatta. In alcuni Paesi, spiace dirlo, ne è stata fatta molta di più che in Italia, a prescindere da ogni colore o appartenenza politica, perché su questi temi una comunità moderna non si divide. Ancora molta strada c'è da fare e per noi anche da recuperarla, per garantire ogni giorno a tutti gli stessi diritti. Vogliamo combattere subito una battaglia molto attuale e concreta? Facciamola perché cessino le discriminazioni in ambito lavorativo. E' scandaloso che per il 26% delle persone che si dichiarano omosessuali o bisessuali, questo debba uno svantaggio nel corso della vita lavorativa. I diritti non sono pensieri astratti, sono la vita quotidiana di persone: senza diritti non c'è pane”. Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli, in occasione della Giornata internazionale contro l'omofobia.