San Vito Jazz: due serate completano l’edizione numero 15

David_Murray

Dopo il debutto di venerdì sera con le stelle del Friuli Venezia Giulia del Laguna Jazz Collective, l’edizione numero 15 di San Vito Jazz vivrà un’intensa settimana con due appuntamenti all’aperto in piazza Stadtlohn (in caso di maltempo nel vicino Auditorium). Il primo, programmato per mercoledì 30 giugno, è con il batterista Francesco Cusa e il suo ensemble variabile The Assassins, mentre la serata che concluderà il programma 2021, approntato come sempre dal direttore artistico Flavio Massarutto, si svolgerà venerdì 2 luglio e avrà per protagonista David Murray e il suo trio. Entrambi i concerti inizieranno alle ore 21.

Francesco Cusa è uno dei protagonisti della scena più innovativa e non allineata della musica improvvisata italiana. Come detto, il batterista, compositore, scrittore e poeta catanese sarà accompagnato da The Assassins, un organico che a San Vito Jazz sarà composto dal sax tenore di Francesco Benvenuti, dal contrabbasso di Ferdinando Romano e dall’eclettismo di Valeria Sturba impegnata con violino, theremin, elettronica e alla voce.

Francesco _Cusa_Assassins

David Murray è un colosso della musica jazz afroamericana. Nella sua quarantennale carriera ha condiviso il palco con artisti del calibro di Stanley Crouch, Jack DeJohnette, McCoy Tyner, Ed Blackwell e Steve McCall, per citarne solo alcuni. Fondatore del celebre World Saxophone Quartet, il primo quartetto composto da soli sassofoni, il musicista californiano arriverà a San Vito Jazz in trio con una sezione ritmica formata da due stelle come Brad Jones (contrabbasso) e Hamid Drake (batteria).

La prevendita dei concerti si tiene presso l’Ufficio IAT mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17 alle 19. È prevista la vendita dei biglietti anche online sul circuito Vivaticket.

San Vito al Tagliamento - 25/06/2021 - San Vito Jazz 2021 Estate - LAGUNA JAZZ COLLECTIVE -  Alessandro Mansutti, batteria e percussioni - Foto Elia Falaschi © 2021

Normative anti-Covid: all’ingresso dell’area concerto verrà rilevata la temperatura, sarà obbligatorio l’uso della mascherina e verrà garantito il distanziamento per pubblico e musicisti. In caso di maltempo i concerti si terranno nell’Auditorium Comunale sempre nel rispetto delle normative anti-contagio.

San Vito Jazz è organizzato dall’Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia e dal Comune di San Vito al Tagliamento con la collaborazione di Fondazione Luigi Bon e Rai Radio3, e il sostegno di ATAP.

Per ulteriori informazioni contattare l’Ufficio IAT negli orari di apertura allo 0434 843030/31 o all’indirizzo iat.sanvitoaltagliamento@gmail.com, oppure l’Ufficio beni e attività culturali del Comune allo 0434.833295.

Per approfondire ertfvg.it.