Sconti benzina Fvg: De Monte, tutelare cittadini e lavoratori “Evitiamo strumentalizzazioni fantasiose, Governo si dia da fare”

“Cittadini e lavoratori del Friuli Venezia Giulia vanno difesi, ma con argomentazioni serie, non con strumentalizzazioni elettorali fantasiose che possono fare danni”. Lo afferma l’eurodeputata del Pd Isabella De Monte, intervenendo sul ricorso della Commissione Ue alla Corte di giustizia contro l’Italia per la mancata applicazione della direttiva sulla tassazione dei prodotti energetici.
Secondo De Monte “ribadisco la linea già seguita dalla giunta Serracchiani su questo tema: con gli sconti sulla benzina non si interviene sulle accise e, se si andrà avanti con la procedura di infrazione, questo concetto verrà definitivamente chiarito. Lasciamo però da parte le strumentalizzazioni elettorali, che non fanno altro che peggiorare la situazione".
"La procedura verrà avviata non contro il Friuli Venezia Giulia, ma contro lo Stato, per cui – sottolinea De Monte – è necessario che il Governo italiano si dia da fare”.