Sergo M5s: “Urgente audizione in Commissione su raccolta rifiuti”

“Già in agosto avevamo segnalato i problemi relativi alle condizioni di lavoro nel settore della raccolta dei rifiuti, chiedendo nel contempo la convocazione della Commissione consiliare competente, che ora sollecitiamo nuovamente”. Lo ricorda il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Cristian Sergo, commentando la notizia dello sciopero dello straordinario proclamato dalla Fiadel, per i giorni dal 10 al 18 febbraio prossimi, in tutte le aziende pubbliche e private che si occupano della raccolta, del trasporto e dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

“I temi sollevati dal sindacato sono quelli che abbiamo sottolineato più volte in questi anni – continua Sergo –. Esternalizzazioni dei servizi, le condizioni di sicurezza e igienico-sanitarie, il rischio per i lavoratori di contrarre malattie professionali, derivanti in particolare dal servizio porta a porta così come concepito, ma si parla anche del mancato rispetto dei contratti di settore”.

“Riteniamo assolutamente fondamentale trovare una soluzione a questa situazione, per scongiurare uno sciopero e dare le giuste rassicurazioni agli operatori del settore che in questi mesi hanno garantito un pubblico servizio fondamentale, nonostante le problematiche connesse all’emergenza epidemiologica in corso. Per questo – conclude il capogruppo M5S – chiediamo nuovamente la convocazione urgente della IV Commissione per un'audizione sulla gestione dei rifiuti nella nostra regione con l'assessore Scoccimarro, i rappresentanti dell'Autorità Unica per i Servizi Idrici e Rifiuti, le società, pubbliche e private, di gestione del servizio, i sindacati e le Associazioni dei consumatori”.