Sondaggio colloca Fvg tra ultimi per gestione pandemia. Shaurli commenta:“Nonostante passerelle i peggiori del nord”

“La narrazione dei ‘migliori’ della giunta Fedriga si infrange contro l'opinione dei cittadini del Friuli Venezia Giulia, che collocano la regione al quart'ultimo posto in Italia per la gestione dell'emergenza, peggio della Lombardia e di gran lunga la peggiore Regione del nord. Non va tanto meglio il giudizio sul piano vaccinale, che vede il Fvg al 14/mo posto in Italia, nonostante passerelle e comparsate di Fedriga, proclami che esibiscono numeri sempre fantastici e problemi sempre colpa di altri, a partire dai nostri medici. Ai sondaggi va sempre dato il giusto peso, ovviamente a tutti, ma se questo rispecchia anche solo in parte la realtà, la giunta Fedriga è di fronte a un forte motivo di riflessione”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando un sondaggio EMG Different eseguito per Adnkronos e pubblicato lo scorso 15 aprile sul sito della Presidenza del Consiglio .
Questi i dati riportati in tabella.

Ricordiamo per dovere di cronaca i dati di contagio 102.902 e di decessi 3588 ad oggi in Fvg . Il rischio che la sottovalutazione di quanto è avvenuto e sta ancora avvenendo venga inebriata dalla voglia di spritz, tagli e ristoranti e altissimo.

- Oggi in Friuli Venezia Giulia su 5.373 tamponi molecolari sono stati rilevati 126 nuovi contagi con una percentuale di positività del 2,35%. Sono inoltre 4.369 i test rapidi antigenici realizzati (il numero è in corso di verifica), dai quali sono stati rilevati 29 casi (0,66%). I decessi registrati sono 9; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 57 così come quelli in altri reparti che risultano essere 396.

I decessi complessivamente ammontano a 3.588, con la seguente suddivisione territoriale: 760 a Trieste, 1.910 a Udine, 653 a Pordenone e 265 a Gorizia. I totalmente guariti sono 84.622, i clinicamente guariti 4.960, mentre quelli in isolamento scendono a 9.279.

Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 102.902 persone con la seguente suddivisione territoriale: 19.844 a Trieste, 49.405 a Udine, 20.011 a Pordenone, 12.503 a Gorizia e 1.139 da fuori regione.