Storia del cinema e del cinematografo: in mostra da domani al Granfiume di Fiume Veneto

Mentre prosegue la bella mostra fotografica “Sguardi a Oriente - La straordinaria bellezza dell’Himalaya e delle sue genti” del fotografo viaggiatore Fabio Tashi, visitabile fino al 21 luglio, al Granfiume di Fiume Veneto arriva, in affiancamento – dal 14 al 21 luglio una mostra dedicata alla storia del cinema e del cinematografo, realizzata in collaborazione con l'Associazione Culturale trevigiana "Teatro Che Pazzia". Si potranno ammirare proiettori cinematografici a 35mm e 16mm, accessori di cabina e film (avvolgifilm, incollafilm, bobine di vario tipo, lungometraggi e cortometraggi in pellicole originali di metà ’900) e farsi affascinare da personaggi immortali come Charlie Chaplin e Don Camillo. L’esposizione sarà arricchita dalla proiezione di video sulla storia del cinematografo. Infine, in collaborazione con UCI Cinemas, Old Wild West e ZeroTre Gusto Italiano, i visitatori potranno misurare le loro conoscenze sulla cinematografia mediante un simpatico gioco interattivo su totem disposto in galleria. In palio ci sono biglietti omaggio per il cinema e tante altre sorprese, tra cui biglietti omaggio per il celebre Parco Sigurtà.

Potrebbero interessarti anche...