Taglio del nastro domani per la dodicesima edizione di Scuole a canestro 2019, torneo studentesco udinese di pallacanestro

Al via mercoledì 20 febbraio la dodicesima edizione del torneo studentesco di pallacanestro maschile per istituti secondari superiori di Udine SCUOLE A CANESTRO 2019, GIÀ MEMORIAL Professor Ezio Cernich. Il torneo si aprirà domani con il girone Elite A di qualificazione mentre lunedì 25 febbraio sarà al via il girone Elite B e martedì 26 febbraio l'Eccellenza. Dopo tre giornate di sola andata di qualificazione, giocate in palestre scolastiche, con secondo turno in programma a marzo e terzo in aprile, il torneo si concluderà sabato 18 maggio al palasport Benedetti di via Marangoni con le finali di Eccellenza per il trofeo 2019 e di Elite per la promozione.
Fra l'altro l’Ufficio Educazione Motoria, Fisica e Sportiva per la provincia di Udine, considerata la rilevante partecipazione da parte degli Istituti secondari di secondo grado udinesi alle edizioni cestistiche precedenti, ha inteso anche per l’anno scolastico 2018 - 2019 accogliere “l’assist 2016-17”, fatto da parte dell’Associazione “APU Ieri” presieduta dall’avvocato Roberto Paviotti e della Libertas regionale Friuli Venezia Giulia presieduta dal cavaliere Bernardino Ceccarelli, e promuovere il sano campanilismo cestistico scolastico, in collaborazione con la Federazione Italiana Pallacanestro Comitato Provinciale di Udine.

E’ bene ricordare che la pallacanestro a Udine ha una certa storia e che proprio il Palasport Benedetti (di via Marangoni, sede delle finali del Memorial Cernich) si riempiva di tifosi ai tempi delle squadre come la Snaidero o la Patriarca. Le scuole superiori della città friulana dal 2007 hanno voluto dedicare un torneo cestistico, intitolato a Ezio Cernich, in memoria del “Signor Professore” di educazione fisica e grande “maestro di vita e di pallacanestro”, grazie anche alla rinnovata disponibilità della famiglia in occasione della decima edizione. Il “ciuff” scolastico era già nato negli anni 1950 - 1960 con il Torneo Burei che garantiva grandi feste e non soltanto di pallacanestro.

Oggi grazie al rinnovato impegno da parte dei docenti di Scienze Motorie e Sportive (l’ex insegnamento di Educazione Fisica) delle scuole superiori di Udine è possibile dare continuità a questo importante appuntamento educativo, didattico e formativo per i nostri giovani studenti.

Il Memorial Cernich desidera dare impulso al basket a scuola (5 contro 5). Inoltre vuole rispolverare, favorire il senso di attaccamento alla Maglia, simbolo di appartenenza al proprio Istituto. Infine intende sostenere valori importanti quali la lealtà, la perseveranza, l’amicizia, la condivisione, la socializzazione, l’integrazione e la solidarietà. Lo sport, oggi più di ieri, è un bene educativo di cui nessun ragazzo dovrebbe fare a meno ed è sempre di più un ingrediente indispensabile che concorre allo sviluppo armonico della persona ed al suo perfezionamento morale.

Il torneo maschile, così com'è stato sdoppiato dal 2013, sarà suddiviso in due categorie: Eccellenza ed Elite. Il girone per la categoria di Eccellenza sarà composto dal Marinelli, detentore del trofeo 2018, dal Malignani, dallo Zanon e dal Deganutti, neopromosso. Per la categoria Elite saranno due i gironi: A e B. Nel girone A giocheranno il Volta, il Percoto, il Copernico e lo Stellini. Nel girone B militeranno lo Stringher, il Bearzi, il Ceconi e il Marinoni, retrocesso lo scorso anno scolastico.

La giornata delle finali di Eccellenza, per il titolo 2018, e di Elite, per la promozione nella categoria superiore, è prevista per sabato 18 maggio al Palasport Benedetti di via Marangoni (come da tradizione degli anni Sessanta) alla presenza delle scolaresche rappresentanti delle scuole. Al termine seguirà la cerimonia di premiazione sul parquet.

 

Regolamento del Memorial:

Partecipano al Torneo Studentesco di Pallacanestro dedicato alla memoria di Ezio Cernich le scuole superiori della Città di Udine suddivise nelle categorie ECCELLENZA ed ELITE.
Il quadro delle squadre ammesse alle due categorie è il seguente:

Categoria “ECCELLENZA”
GIRONE UNICO: MARINELLI-MALIGNANI-ZANON-DEGANUTTI;
Formula: girone all’italiana di sola andata. Le prime due classificate accederanno alla finalissima della giornata conclusiva. L’ultima classificata nel girone, l’anno successivo retrocederà nella categoria Elite.

Categoria “ELITE”
GIRONE A: COPERNICO, STELLINI, PERCOTO, VOLTA;
GIRONE B: STRINGHER, CECONI, BEARZI, MARINONI;
Formula: gironi all’italiana di sola andata. Le prime classificate di ogni girone accederanno alla finale “Elite” che si terrà nella giornata conclusiva. La vincente della categoria Elite l’anno successivo sarà promossa nella categoria Eccellenza.

La classifica dei gironi eliminatori sarà definita in base a quanto previsto dai regolamenti FIP.
In caso di parità tra due squadre, promuoverà la squadra vincente nello scontro diretto.
In caso di parità fra tre squadre o più squadre per determinare la precedenza si dovrà procedere alla compilazione di una classifica avulsa tra squadre a pari punti, tenendo conto dei soli risultati negli incontri diretti tra le squadre anzidette.
Qualora risultasse un’ulteriore parità nella classifica avulsa, la precedenza sarà attribuita alla squadra con la migliore differenza canestri, calcolata limitatamente agli incontri diretti tra le squadre in parità nella classifica avulsa.
Qualora risultasse un’ulteriore situazione di parità, la precedenza dovrà essere attribuita alla squadra con la migliore differenza canestri, calcolata tenendo conto di tutte le gare della fase.
In caso di ulteriore parità si terrà conto del numero totale di falli personali e tecnici, attribuendo la precedenza alla squadra che risulti avere commesso il minore numero totale di falli, in tutte le gare del campionato o fase o gruppo.
Nel caso in cui ci fosse ulteriore parità la precedenza sarà attribuita alla squadra che abbia segnato il maggiore numero di punti.

Il Torneo sarà disputato nel rispetto di tutta la normativa prevista dai regolamenti federali.
Le squadre dovranno presentarsi con la dichiarazione da parte del dirigente scolastico che i giocatori in elenco sono regolarmente iscritti e frequentanti la propria scuola. Per le scuole secondarie di secondo grado paritarie è possibile fare partecipare un atleta iscritto ai corsi di recupero (in età scolastica).
Potranno iscriversi a referto 12 giocatori.
Le eventuali sanzioni sportive saranno definite dalla Commissione organizzatrice che avrà l’autorità di squalificare il giocatore e/o allenatore durante lo svolgimento del torneo stesso.

3

L’allenatore dovrà essere un insegnante della propria scuola, anche dei corsi serali, ed eventualmente come assistente potrà avvalersi di uno studente regolarmente iscritto o di un ex allievo/a.

Considerando che il Trofeo ricorda ancora la memoria del professor Ezio Cernich, persona di grandi valori morali, si pone all’attenzione dei responsabili tecnici dei vari Istituti che il comportamento in campo e fuori di giocatori e allenatori sia rispettoso dei canoni di educazione e sportività che la scuola ha il compito di promuovere.

A tal fine, la commissione organizzatrice riferirà al dirigente scolastico della scuola interessata ogni comportamento scorretto o, comunque, antisportivo tenuto durante lo svolgersi del Torneo -Memorial Cernich.

In accordo con la Federazione Italiana Pallacanestro - Comitato Provinciale di Udine, è stato nominato come Referente organizzativo il dottor Valerio Morelli (già giornalista sportivo, telefono 348 7377 691, e-mail: valerio.morelli@alice.it).

La commissione organizzatrice è formata da:
Claudio Bardini – Coordinatore E.M.F.S. Udine
Valerio Morelli – Referente organizzativo designato dalla F.I.P. udinese
Marino Firmani – Consigliere APU Ieri
Bernardino Ceccarelli – Presidente Regionale Libertas FVG
Alberto Ricobello – Vice Presidente Comitato Provinciale Udine - F.I.P.