Udine: Progetto Innovare apre a un confronto on line per ripensare la mobilità in cittá

“A causa della pandemia anche molti scettici hanno intuito il valore di un altro tipo di città che si fonda su una mobilità alternativa all’uso smodato dell’auto privata. Proprio per incentivare il cambiamento in atto e discutere di una città del futuro diversa, progettata attorno alle esigenze delle persone, più vivibile e sana, è stato concepito questo incontro.”
Così Federico Pirone, consigliere comunale di Progetto Innovare, spiega i contenuti dell’incontro di  domani GIOVEDÍ 8 LUGLIO 2021, direttamente dalla pagina Facebook di Progetto Innovare: “Attiva, sostenibile e partecipata: questa riteniamo sarà la mobilità urbana del futuro. Per farlo, è indispensabile però un confronto e uno scambio con tutti quei soggetti che si occupano prioritariamente di questo tema e degli scenari che ne derivano, con un ospite d'eccezione come Angelo Floramo. Dalla pedonalizzazione, alla rete di ciclabili, alla cura dello spazio pubblico, al trasporto pubblico, ai collegamenti ferroviari, Udine può fare molto di più, può essere una città veramente europea nel 2023, guardando al 2030.”