Udine: Progetto Innovare sulla rivisitazione degli orari trasporti urbani presso il polo scolastico di via Renati

“L'amministrazione ci ha messo 'solo' tre anni e mezzo per ascoltare il territorio e potenziare finalmente i collegamenti con Tavagnacco e Zugliano: complimenti!” ironizza così Franco Aloi, coordinatore della civica Progetto Innovare, che prosegue “Risale infatti al febbraio 2019 l’OdG ‘Revisione delle tratte del TPL’, da noi proposto ed approvato all’unanimità in consiglio comunale, che sollecitava Sindaco e giunta ad una revisione profonda di un sistema ancorato agli anni settanta: un percorso virtuoso che rappresenta un tema centrale per la città".
"Progetto Innovare intanto" prosegue Aloi, "dando seguito alla tradizionale azione di ascolto del territorio, ha recentemente presentato una mozione che invita l’Amministrazione a farsi interprete delle esigenze del polo scolastico di via Renati (Copernico, Sello, Deganutti, Uccellis, CPIA), attorno al quale gravitano oltre 4mila studenti, richiedendo di raccordare gli orari della linea urbana 9 alle variazioni di orario di ingresso e uscita di quelle scuole, intervenute per far fronte alla diffusione del Covid19: operando sin dal prossimo anno scolastico piccoli spostamenti agli orari vigenti" conclude "si potrebbero infatti abbattere attese che attualmente arrivano fino a un’ora che, oltre a procurare disagi logistici, si stanno traducendo in un progressivo abbandono del mezzo pubblico ed in un ulteriore congestionamento del traffico privato nei pressi delle scuole.”