Una nuova “app” guida alla scoperta del Geoparco delle Alpi Carniche

Una nuova applicazione per scoprire il ricco patrimonio geologico custodito dal Geoparco delle Alpi Carniche. E’ stata attivata recentemente la “app” GeoTrAC che consente ad appassionati, escursionisti, esperti e non di visualizzare dal proprio dispositivo mobile (IoS e Android) il “geotrail” desiderato, ovvero l’itinerario per conoscere da vicino il paesaggio montano e le sue peculiarità geologiche. Le proposte di visita del Geoparco sono molto varie e con diverso grado di difficoltà: i geotrails si sviluppano su sentieri di bassa, media o alta quota. Per ogni itinerario la scheda fornisce il percorso di dettaglio con i singoli “geostop”, ovvero i punti di osservazione dove si possono apprezzare le caratteristiche geologiche peculiari dell’area. Vengono inoltre indicate attrezzatura necessaria, periodo consigliato, altitudine. L’elenco è in continuo aggiornamento con proposte sempre nuove. Questi i link per scaricare l’app: IoS https://apps.apple.com/it/app/geotrac-geotrails/id1469056717?ign-mpt=uo%3D4 Android https://play.google.com/store/apps/details?id=com.divulgando.geotrac.
Alcuni degli itinerari rientrano anche nelle geoescursioni del programma estivo del Geoparco prediposto dall’Uti della Carnia, l’ente individuato dalla Regione Fvg quale soggetto promotore per la divulgazione e la promozione della geodiversità dell’area Alpi Carniche – da Sappada a Malborghetto – e Prealpi Carniche Settentrionali – Val Tagliamento e conca tolmezzina, in collaborazione con il Cai, il Circolo speleologico friulano e il Museo Friulano di Storia Naturale di Udine. Tra le prossime iniziative l’escursione di domenica 14 luglio alle pendici del Monte Avanza con ritrovo alle 8.30 a Cima Sappada (iniziativa gratuita, prenotazione obbligatoria: 0433 487726/79; info@geoparcoalpicarniche.org). Domenica 28 luglio, invece, la meta è l’anello di Bordaglia, Forni Avoltri.

Potrebbero interessarti anche...