21 giugno: Festa della musica a Ronchis (Ud) con Edoardo de Angelis e Paola Selva in concerto

Gli eventi del 21 giugno, Edoardo de Angelis in storie da raccontare– ore 19.00 e Paola Selva in per terre e per musiche – ore 19.50 si svolgono nell'area verde presso la scuola primaria “P. Zorutti” – Accesso dal Parco Caduti sul lavoro e sono inseriti nell'ambito del  programma della terza edizione del Festival dell’Archeologia pubblica “senzaConfini”, organizzato dalla Associazione Culturale CulturArti con il partenariato del Comune di Ronchis, e finanziato dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Edoardo De Angelis ormai di casa in Regione, torna con un concerto particolare, legato a un ideale parallelo tra le professioni di archeologo e cantautore. Le sue “storie” saranno associate a letture scritte e interpretate da Roswitha Del Fabbro, archeologa e responsabile dell’ A.C. CulturArti. Nel repertorio figurano anche alcune canzoni del nuovo album Io volevo sognare più forte.
Paola Selva, straordinaria interprete della chitarra acustica, è un’eccellenza del patrimonio musicale regionale e nazionale. La raffinatezza e la sensibilità delle sue composizioni, unite all’eleganza e alla precisione delle esecuzioni creano un’atmosfera magica e una perfetta simbiosi con il pubblico. Nel concerto presenta molti brani del suo recente album Legno e vento.
21 giugno 2021 – Festa della Musica – Ronchis (UD)
Area verde presso la scuola primaria “P. Zorutti” – Accesso dal Parco Caduti sul lavoro

Il concerto si terrà all'aperto, nel rispetto delle misure atte al contenimento dell'emergenza sanitaria Covid-19. In caso di maltempo, lo spettacolo si svolgerà all’interno della Palestra comunale, Via Guerin 1, Ronchis. L’ingresso è gratuito.