Al volume di Ferruccio Clavora e Romeo Pignat “Lacrime nere. Dalle Valli del Natisone alle miniere del Belgio” il premio speciale CISL di Basilicata

Ferruccio Clavora – Romeo Pignat, con il loro libro  "Lacrime Nere. Dalle Valli del Natisone alle miniere del Belgio" (ed. Primalinea, Pordenone 2017) hanno vinto  il premio speciale CISL di Basilicata con la seguente motivazione:  “Per la capacità di essere testimonianza, scrittoria e fotografica, dell’esistenza e della resistenza di un Friuli slavo e di una Slavia friulana che possono definire la propria identità solo travalicando i confini geografici. Notevole è lo stile, che descrive l’esattezza dei sentimenti con appassionate metafore, e che tradisce lo stupore per l’illuminazione dell’essersi conosciuti e riconosciuti in quei luoghi della memoria. Il testo è, al contempo, fonte ben documentata della dolorosa emigrazione degli italiani verso le miniere del Belgio, tra gli anni ’45 e’50, e rivela le precarie condizioni in cui i nostri connazionali viaggiarono, alloggiarono e lavorarono, e le conseguenti complesse dinamiche di integrazione, stimolando, in definitiva, una più ampia riflessione sul fenomeno migratorio moderno.”