Capozzella M5s: “Concessioni demaniali, serve soluzione definitiva”

“Se, come dichiarato dall’assessore Callari a seguito di un’interlocuzione tra Conferenza delle Regioni e Governo, restano valide le proroghe al 2033 delle concessioni demaniali a uso diportistico che in precedenza abbiano rispettato le procedure di evidenza pubblica, abbiamo tamponato un problema che però non è ancora risolto”. Lo afferma il capogruppo del MoVimento 5 Stelle in Consiglio regionale, Mauro Capozzella. “Occorre comunque trovare una soluzione definitiva, non soltanto per dare certezze ai concessionari, ma anche per consentire una corretta gestione del territorio e dello sviluppo della cosiddetta blue economy - continua il portavoce pentastellato -. Cosa che ha già fatto, ad esempio, la Regione Lazio, che a febbraio ha approvato un’apposita legge in materia”. “Nel 2019 abbiamo ottenuto l’approvazione di un provvedimento legislativo che prevede il coinvolgimento delle Associazioni di categoria e delle Università di Udine e Trieste in un osservatorio regionale sulla nautica da diporto – conclude Capozzella -. Quello potrebbe essere il tavolo su cui trattare il tema”.