Covid: Spitaleri (Pd), contagi Veneto mettono allarme per Fvg

"Gli oltre diecimila contagi di oggi in Veneto, dove è certo più difficile imputare responsabilità ai profughi disperati che attraversano i nostri confini, ci mettono in allarme e devono mettere in allarme l'intero sistema”. Lo afferma Salvatore Spitaleri (Pd) richiamando i dati dei contagi Covid nella Regione Veneto. Per Spitaleri “è necessario che giunga un forte messaggio di richiamo da parte del presidente della Regione e dall'assessore alla salute. Non è tempo di sottovalutazioni, alzate di spalle, allentamento dei presidi per la salute dei cittadini, e soprattutto - conclude - non vorremmo assistere alle drammatiche conseguenze degli ultimi 18 mesi”.