Furio Honsell sullo sgombero della protesta avvenuta stamane al porto di Trieste

"Le notizie che giungono dalla zona del porto sono agghiaccianti e provocano una profonda sofferenza in chi crede nella libertà per ciascuno di manifestare il proprio pensiero pacificamente e in pubblico. Non abbiamo notizia di rischi per la sicurezza collettiva tali da giustificare una reazione così violenta, con idranti e lacrimogeni, delle forze dell’ordine e quando in democrazia avvengono simili fatti è una sconfitta per tutti, a prescindere dalle opinioni di ciascuno." Si esprime così Furio Honsell di Open Sinistra FVG. "Il nostro sostegno allo strumento del “green pass” come mezzo imperfetto ma utile per la sicurezza e la salute collettiva non ci impedisce di vedere come il livello di tensione raggiunto sia ormai pericoloso e necessiti di una ragionevolezza e una capacità di autocontrollo che non può che partire dall’autorità pubblica, al fine di evitare più gravi danni al tessuto sociale e culturale delle nostre città”