Il Benesko Gledalisce della filodrammatica della Benecia (Valli del Natisone) approda su Rai Regionale (canale 103)

Ogni anno, in occasione della festa della donna, il “Benesko Gledalisce”, associazione filodrammatica della Benecia (Valli del Natisone), organizza una rappresentazione teatrale. Causa il perdurare dell’emergenza sanitaria e l’impossibilità di svolgerla nella consueta sala polifunzionale di San Pietro al Natisone, si è pensato di realizzare un video affidandone la realizzazione alla professionalità di Enrico Qualizza.
Sabato 20 marzo, in prima serata alle ore 21.00, lo spettacolo, intitolato ”Vse kar moremo narest…” verrà trasmesso da RAI 3/bis, RAI regionale canale 103.
La peculiarità di questa rappresentazione, che vede alla regia Elisabetta Gustini (le musiche sono di Davide Tomasetig), è la recitazione totalmente eseguita nel dialetto sloveno locale nel rispetto dei principi e obiettivi che il “Benesko Gledalisce” si è prefissato dalla sua nascita (nel lontano 1976): difesa della cultura e della lingua locale. Da sempre, ogni anno, vengono realizzati due spettacoli teatrali: uno il per il 6 gennaio, giorno che è stato battezzato “Festa dell'Emigrante” (Dan Emigranta), che si è sempre svolto presso il Teatro Ristori di Cividale del Friuli, e uno per l'8 marzo, festa della donna (Dan Zena).
Sabato potremo ammirare gli interpreti Gli interpreti Anita Tomasetig, Erika Balus, Federica Bergnach, Graziella Tomasetig, Emanuela Cicigoi, Michele Qualizza.