Il Comune di Sacile rinnova l’iscrizione al FAI

Anche per quest'anno l'amministrazione sacilese ha voluto essere al fianco del FAI - Fondo per l'Ambiente Italiano, versando la quota di 540€ che ne suggella l'iscrizione. "E' un bel segnale da parte dell'Amministrazione, che non può che farci piacere." dichiara Dino Pegolo, capogruppo del FAI di Sacile "Avere le istituzioni al nostro fianco significa creare le opportunità per un progetto di sviluppo per il territorio, che spero sfoci quanto prima nell'assegnazione di una sede per il gruppo locale". L'iscrizione dell'ente comunale comporta 4 tessere Sostenitori non nominali, che potranno essere utilizzate dai membri della Giunta Comunale e dai loro ospiti, con cui sarà possibile partecipare gratuitamente a tutti gli eventi e le mostre organizzati nei Beni del FAI in tutta Italia, l'abbonamento gratuito al Notiziario trimestrale del FAI e un attestato che certifica l'iscrizione del Comune al FAI e che il Comune potrà esporre pubblicamente.