“Progetto Verdi 2022” da venerdì 2 settembre, a villa Sabbatini di Pozzuolo del Friuli

Soprano Kristin Lewis

Alzerà il sipario venerdì 2 settembre, a villa Sabbatini di Pozzuolo del Friuli, il “Progetto Verdi 2022” che presenterà tre recite di “Un ballo in maschera” nella serata inaugurale, con repliche domenica 4 e martedì 6, sempre con inizio alle 20, ma prevede anche un Matinée lirico domenica, alle 11, nel Salone del Parlamento, in Castello a Udine, con solisti di caratura internazionale, e la consegna, sabato 3, nel corso di un “Galà lirico”, ancora a villa Gradenigo Sabbatini, al baritono Roberto Frontali del premio alla carriera la “La Quercia Sabbatini” che lo scorso anno è andato alla ballerina Liliana Cosi.

Mezzosoprano Sanja Anastasia

Va rilevato, infine, che nel programma è inserita anche la mostra “Antonio Somma e Giuseppe Verdi protagonisti di un capolavoro della seconda metà dell’800”, che si chiuderà sabato 10. A organizzare l’evento è Operaprima-Wien, un’associazione musicale viennese che dal 2011 ha come obiettivo quello di proporre, organizzare e realizzare progetti di opere liriche dedicate al melodramma italiano e che dal 2018 realizza le proposte di “Progetti d’opera” in Friuli Venezia Giulia in coollaborazione con la Pro loco di Pozzuolo e Folkest.

Soprano Shoushik Barsoumian

Presidente e Direttore artistico di Operaprima-Wien è il Maestro Tiziano Duca che ha maturato una lunga esperienza nella produzione e direzione di opere della tradizione italiana a Vienna, mentre la regia è affidata ad Alfonso De Filippis e la cura dei cori alla maestra Sabina Arru. Di livello internazionale è il cast dei solisti di “Un ballo in maschera”: il tenore argentino Gustavo Porta (Riccardo), il soprano americano Kristin Lewis (Amelia), il baritono italo-svedese Marco Stella (Renato) che canteranno assieme al soprano Shoushik Barsoumian (Oscar) e al mezzosoprano Sanja Anastasia (Ulrica). Il mattineé è gratuito mentre i biglietti d'ingresso per le serate di "Progetto Verdi 2022", possono essere acquistati all'Edicola-Centro Servizi di Pozzuolo del Friuli, Piazza Julia 15; presso la Libreria Einaudi, Udine, via Vittorio Veneto 49 e online sul circuito  ticket@operaprimawien.com