Sciopero clima: Shaurli, anche FVG ascolti i giovani”Fermare proposta di ulteriore consumo di suolo”

“Centinaia di migliaia di giovani in tutta Europa e nella nostra Regione si sono mobilitati per l’ambiente ed il futuro del pianeta, manifestazioni che nessuno deve intestarsi o provare a rendere di parte, manifestazioni che chiedono con forza attenzione ed assunzione di responsabilità a chi governa. Il Pd vuole ascoltare queste voci”. Lo ha affermato il segretario del Pd Fvg Cristiano Shaurli, che oggi a Udine ha partecipato al corteo per lo "Sciopero della scuola contro i cambiamenti climatici".
“Lavorare per l'ambiente – ha spiegato il segretario dem - significa anche prendere subito delle decisioni conseguenti ad esempio fermando l’orribile proposta di ulteriore consumo di suolo resa possibile dal disegno di legge regionale n. 26 voluto dalla Lega: una legge pessima per il territorio e l’ambiente che, passando sulla testa di Sindaci e piani regolatori comunali, apre alla cementificazione selvaggia. La Lega vuole il 'liberi tutti', espansioni in altezza, larghezza e nuovi volumi, noi – ha precisato - puntiamo ad un modello che salvaguardi l’ambiente, miri alla rigenerazione e riqualificazione urbana, con regole chiare e con Comuni che decidere come pianificare il proprio territorio. per l’ennesima volta ribadiamo che ci sono graduatorie aperte sia per l’efficientamento energetico che per la messa in sicurezza delle nostre scuole, progetti ambientalmente favorevoli che potrebbero da subito anche aiutate l’edilizia e le sue imprese. Questa maggioranza - conclude Shaurli - per una volta ascolti e si fermi”

Potrebbero interessarti anche...