Scuola in pediatria all’ospedale di pordenone: presto realta’ stabile e istituzionale

Nasce dai bisogni dei giovani pazienti della Pediatria dell’Ospedale di Pordenone il progetto di portare la Scuola in Ospedale. Attorno ad un tavolo di lavoro voluto da Roberto Dall’Amico (Primario della Pediatria AAS5 Pordenone), già da giugno 2018 si sono trovati soggetti diversi particolarmente attenti e competenti per elaborare la possibilità di portare la Scuola in Pediatria anche a Pordenone, il progetto è ormai in dirittura d’arrivo e aspetta solo di essere ufficialmente presentato.
Prendendo le mosse dal progetto sperimentale S.I.P. (Scuola in Pediatria) nato qualche anno fa e cresciuto grazie alla stretta collaborazione tra gli operatori della Pediatria dell’Ospedale di Pordenone e i volontari de “La Biblioteca di Sara Onlus”, allo scopo di rispondere ad uno dei diritti fondamentali dell’infanzia che è il diritto allo studio anche se si è malati e ispirato dalla certezza che la scuola sia una importante componente di cura per qualsiasi malattia, sono stati chiamati l'Istituto Comprensivo di Pordenone Sud, la Fondazione Le Petit Port Onlus, La Biblioteca di Sara Onlus, i responsabili della già collaudata esperienza scolastica dell’Area giovani del CRO di Aviano, Amministrazioni Pubbliche come la Regione Friuli Venezia Giulia e il Comune di Pordenone, l’Ufficio Scolastico Regionale e l’Amministrazione dell’Ospedale AAS5, per trasformare il progetto S.I.P. in una realtà scolastica stabile e istituzionale.
Pronti si parte! Formazione e riflessione per le “SCUOLE CON L’OSPEDALE” di PORDENONE è il titolo dei due appuntamenti di formazione rivolti agli insegnanti di ogni ordine e grado in servizio e non della provincia di Pordenone, ai volontari che operano in Pediatria, agli operatori socio-sanitari e aperti ai cittadini interessati.
Si inizierà mercoledì 27 febbraio 2019 dalle 16.30 alle 18.30 in Sala Consiliare della ex Provincia in Corso Garibaldi 8 a Pordenone, con la “La scuola e l’ospedale” una tavola rotonda che vedrà gli interventi di Roberto Dall’Amico - Primario Pediatria AAS5 Pordenone, Maurizio Mascarin - Responsabile SSD Area Giovani e Radioterapia Pediatrica CRO di Aviano, Roberta Ruffilli - Direttore S.O.C. Neuropsichiatria Infantile AAS5 "Friuli Occidentale", Gian Luigi Luxardi - Dirigente psicologo presso Centro per i Disturbi del comportamento Alimentare. A parlare de “La rete nazionale delle scuole ospedaliere e la loro organizzazione” sarà Fabia Dell’Antonia - Dirigente Scolastico della Scuola Polo Regionale, e la già consolidata esperienza di Scuola nell’Area Giovani del CRO di Aviano sarà raccontata da Paola Fabbro - Docente volontaria, referente del Soroptimist per la Scuola ospedale dell'Area giovani CRO di Aviano, con Francesca Bomben – Psicologa psicoterapeuta del SOSD Psicologia Oncologica del CRO; infine si tracceranno le caratteristiche fondative dell’esperienza quadriennale di S.I.P. (Scuola In Pediatria), già attiva per alcuni pazienti nel reparto pediatrico di Pordenone e a domicilio, con Monica Minetto - Psicologa psicoterapeuta dell’SSD Assistenza Domiciliare Terapia del Dolore e Cure Palliative Pediatriche e Chiara Sartori – Insegnante volontaria “La Biblioteca di Sara”.
La formazione proseguirà giovedì 7 marzo 2019 dalle 16.30 alle 18.30 sempre in Sala Consiliare della ex Provincia in Corso Garibaldi 8 a Pordenone con l’approfondimento e la discussione di esperienze già maturate: tre case-studies tratti dall’esperienza quadriennale di SIP (Scuola In Pediatria) saranno presentati da Monica Minetto - Psicologa psicoterapeuta dell’SSD Assistenza Domiciliare Terapia del Dolore e Cure Palliative Pediatriche, Chiara Sartori – Insegnante volontaria “La Biblioteca di Sara” e Arianna Pezzutto – Dott.ssa in Psicologia Clinica, volontaria presso l'SSD Assistenza Domiciliare, Terapia del Dolore e Cure Palliative Pediatriche. Sul complesso tema dei rapporti tra la Scuola in Ospedale, l’istruzione domiciliare e la scuola di appartenenza interverranno Paola Fabbro - Docente volontaria, referente del Soroptimist per la Scuola ospedale dell'Area giovani CRO di Aviano e Francesca Bomben – Psicologa psicoterapeuta del SOSD Psicologia Oncologica del CRO.
Chiuderanno i due giorni di formazione racconti di esperienze da parte di insegnanti volontari nella Scuola Ospedale di altre realtà regionali.