Scuola: Spitaleri, da Giunta Fedriga poco impegno su dossier urgenti

“Sarebbero apprezzabili le parole di Riccardi sulla scuola e sui vaccini per tutti gli operatori scolastici, e sarebbero condivisibili anche le sue preoccupazioni sul nodo trasporti, sempre richiamato dal Pd. Purtroppo l’assessore Riccardi è il vicepresidente della Giunta Fedriga, e le sue parole suonano stonate”. Lo afferma il membro della commissione Paritetica Stato-Fvg Salvatore Spitaleri, a proposito delle osservazioni del vicepresidente Riccardo Riccardi sulle problematiche connesse all prossima ripresa dell’anno scolastico.

“Riccardi doveva porre questi temi – spiega l’esponente dem - alla collega assessore Rosolen competente per l’istruzione, che sarebbe utile coordinasse le istituzioni scolastiche coinvolte, all’assessore Pizzimenti, per avvertirlo che lo sconto sui trasporti non ci salva dalla pandemia, all’assessore Nicoli, competente su Insiel per un supporto sul controllo dei greenpass”.

Per Spitaleri “l’amara verità è che la Giunta si è occupata di fare turismo regionale, ma troppo poco impegno ha messo sui dossier urgenti per l’avvio dell’anno scolastico. Vanno ringraziati e lodati i singoli dirigenti scolastici che si sono tirati su le maniche e hanno ricercato e trovato le migliori soluzioni possibili, troppo spesso in solitudine e – puntualizza - senza il necessario supporto e coordinamento dell’Ufficio scolastico regionale”.