UE: Shaurli (Pd), per Europa in pace serve assetto federale

“Oggi l’Europa, il suo senso, i suoi valori la sua identità, si difendono aiutando l’Ucraina a restare libera, a fermare un’aggressione militare che, da qualunque parte si voglia vedere, è una strage di civili, la distruzione di un Paese e un attacco alla pace e alla democrazia europea che abbiamo costruito. I messaggi lanciati dal segretario Letta, dal commissario Gentiloni, da autorevoli esponenti europei di altre forze politiche sono molto chiari: l’Europa è forte se è unita, serve un nuovo assetto più federale e solidale, serve una politica estera e di difesa europea. La devoluzione di parte delle sovranità nazionali va equilibrata rafforzando quell’Europa delle Regioni in cui il Friuli Venezia Giulia ha sempre creduto e per cui noi abbiamo lavorato concretamente”. Lo dichiara il segretario regionale del Pd del Friuli Venezia Giulia Cristiano Shaurli, in occasione della Giornata dell'Europa, che ogni anno il 9 maggio celebra la pace e l'unità in Europa.