Finanze Fvg: Zilli, dall’1 gennaio versamenti a Regione solo con sistema pagoPA

Dal prossimo 1° gennaio i versamenti a favore dell'Amministrazione regionale potranno essere effettuati unicamente tramite il sistema pagoPA in conformità a quanto richiesto dalla normativa nazionale. Non potranno più essere eseguiti, pertanto, i versamenti mediante bonifico bancario o postale, o tramite il bollettino di conto corrente postale. Lo ha comunicato l'assessore regionale alle Finanze del Friuli Venezia Giulia, Barbara Zilli, aggiungendo che se la richiesta di pagamento perviene dall'Amministrazione regionale, l'utente riceverà un avviso di pagamento da parte dell'Ente, che potrà essere pagato online, sul portale dei pagamenti regionali presente sul sito della Regione Fvg. Come ha spiegato Zilli, non sarà, comunque, questa l'unica modalità prevista, perché ad esempio potrà essere utilizzata anche la app IO, oppure il servizio di Home banking della propria banca. In alternativa ci si potrà recare fisicamente negli istituti di credito, nelle filiali aderenti, o agli sportelli Atm abilitati, in Posta, utilizzando il codice QR pagoPA presso gli esercenti convenzionati (tabaccai, bar edicole, supermercati). Tutte le altre modalità previste per i pagamenti sono indicate nella pagina web di PagoPA all'interno della sezione "come pagare". Nel caso invece di pagamento volontario (o spontaneo), si potrà effettuarlo online collegandosi alla pagina web della Regione alla voce "pagamenti volontari" e selezionando l'Ente: "Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia", per poi individuare nella videata successiva il servizio richiesto. È comunque sempre possibile eseguire un versamento in contanti presso il soggetto che per l'Amministrazione regionale svolge il servizio di tesoreria e di cassa e che dal 1° gennaio 2022 sarà Intesa Sanpaolo Spa. "Si tratta - ha detto l'assessore - di un necessario adeguamento alle richieste della normativa nazionale, ma al tempo stesso di un'occasione per velocizzare e semplificare le procedure di pagamento. In questo modo si potranno anche evitare le code agli sportelli". "Tutte le persone che non hanno confidenza con il mondo del web - ha chiarito Zilli - non devono spaventarsi, perché ci si potrà sempre recare in banca, nelle filiali aderenti, o agli sportelli automatici delle Poste. In ogni caso, tutte le informazioni necessarie sono riportate sul sito Internet della Regione Fvg nella pagina dedicata ai 'versamenti alla Regione', e gli uffici preposti saranno a disposizione per dare ogni tipo di informazione utile a poter utilizzare il servizio."