Furio Honsell incontra la Sindaca Cettolo e il comitato no strada San Vito – Nogaredo

"Questa mattina si è tenuto un importante incontro presso la sala comunale di San Vito al Torre alla presenza della Sindaca Doretta Cettolo e del Comitato No Strada San Vito – Nogaredo, nel quale è stata illustrata la follia di ostinarsi a realizzare quest'opera che ormai è diventata inutile. Così racconta Furio Honsell. È veramente inaccettabile che vengano spesi 30 milioni di denaro pubblico, dei quali oltre 8 milioni aggiunti dall’Assessore  Pizzimenti nell'ultimo sciagurato assestamento di bilancio al fine di realizzare un’opera che non ha più alcun senso a venire realizzata in quanto il traffico di mezzi pesanti da Manzano a Palmanova si riduce a meno di 20 unità all'ora. Semmai questa strada avesse avuto un senso sarebbe stato solamente nel periodo nel quale il triangolo della sedia era al massimo del proprio sviluppo. Dopo la crisi del triangolo non c'è più quel flusso di autotreni. Ostinarsi a realizzare l'opera in un momento come quello attuale nel quale si profila un incremento della povertà dovuto alla crescita dell'inflazione sui beni di prima necessità e un aumento mai visto del costo delle bollette dimostra che l'attuale giunta regionale sperpera il denaro pubblico ed è insensibile agli autentici bisogni dei cittadini. Come consigliere regionale di Open Sinistra Fvg mi sono in più occasioni espresso contro quest'opera e oggi come candidato all'uninominale per il Senato in questa regione riaffermo il principio che la politica deve dare risposte pronte ai bisogni dei cittadini e non essere succube di una burocrazia acefala."