Sanità: Spitaleri, assenza programmazione per liste d’attesa

“Ancora interventi in emergenza, ancora il ricorso alla sanità privata accreditata regionale, ma soprattutto ancora la totale assenza di programmazione da parte di Arcs e dell'assessore regionale alla Salute. Approvvigionamento di personale medico e tecnico-professionale, elaborazione di nuovi modelli organizzativi con il coinvolgimento di chi opera, forte investimento sulla sanità pubblica anche grazie al PNRR e all'attenuazione dei vincoli finanziari di bilancio: queste le strade che bisognava imboccare da tempo. Se i nostri pazienti fuggono nelle strutture private del Veneto, la soluzione non è fare più privato anche in Fvg ma migliorare il pubblico”. Lo afferma il membro della commissione Paritetica Stato-Regione Fvg Salvatore Spitaleri, in merito all’annuncio, fatto dall'assessore alla Salute Riccardo Riccardi, del nuovo accordo di convenzionamento con i privati per far fronte alle liste di attesa.