Borghi Swing Marano Lagunare: Ferragosto con Gegè Telesforo, il numero uno dei cantanti jazz italiani – in programma anche il top sax di Francesco Bearzatti

GEGÈ TELESFORO

Dopo il successo dei concerti di Anthony Basso, Favot/Valli e dei Playa Desnuda, che hanno riempito la scenografica Piazza Vittorio Emanuele II, Marano Lagunare si prepara a vivere un entusiasmante week-end ferragostano con la musica di BORGHI SWING e un ricco programma di 6 concerti: il 13 agosto alle 21 il "Concerto per la ripartenza” della prestigiosa BANDA STELLA MARIS, seguito alle 22.30 dall’esibizione dei WOODNITE, il 14 agosto, alle 20, il progetto Overmiles del chitarrista GIANLUCA MOSOLE e, alle 22, lo straordinario trio del sassofonista FRANCESCO BEARZATTI “Plays Led Zeppelin”, il 15 agosto, alle 20, gli 88_4 di Fantin, Costantini, UT Gandhi e, alle 22, il gran finale con il GEGÈ TELESFORO 4et, in una platea di posti distanziati e verificati nel rispetto delle nuove norme anti Covid19.

Udine, 28/05/2021 - FRANCESCO BEARZATTI Teatro Palamostre - Udin&Jazz Winter 2021 - “Foto Luca A. d'Agostino © 2021

Fortemente sostenuto dall’Amministrazione Comunale maranese e organizzato, sin dalla sua origine, da Euritmica, Borghi Swing è un progetto partecipativo mirato a promuovere la conoscenza del centro storico, dell’ambiente, della storia e dell’enogastronomia in modo attraente e spontaneo attraverso una proposta artistica di prim’ordine, con realtà musicali regionali e nazionali.

E a chiudere la quarta edizione della manifestazione sarà il numero uno dei nostri cantanti jazz, GEGÈ TELESFORO, che arriva a Marano con il suo “Impossible Tour 2021” in quartetto con Domenico Sanna al pianoforte e tastiere, Michele Santoleri alla batteria, con uno special guest: Dario Deidda al basso; e proprio dal connubio artistico tra Gegé e Dario, costruito in primis su una grande amicizia e stima reciproca, oltre che su una visione musicale in comune, poteva nascere un live così speciale! Una performance dominata dalla passione e dalla condivisione di valori umani ed artistici, che unisce il repertorio e l’esperienza di Gegè (anche apprezzato divulgatore musicale su Rai 5 e Radio24) e Dario all’energia di Domenico e Michele, due giovani, eccezionali musicisti.

Tutte le serate sono ad ingresso libero con Green pass per accedere alla platea. Info: www.euritmica.it

 

PROGRAMMA

 

venerdì 13 agosto ore 21

BANDA STELLA MARIS di Marano Lagunare

“Concerto per la Ripartenza” diretto da Nicola Fattori

musiche di P. Sparke, A. L. Webber, J. N. Klohr

con la partecipazione del “Fun&Coro di In hoc Signo Tuta” diretto da Annamaria Viciguerra

ore 22,30

WOODNITE

Alessio Velliscig, chitarra e voce / Giuliano Velliscig, cahon e voce / Luca Moreale, chitarra voce

Un trio formidabile che affronta con straordinaria personalità repertori della grande musica internazionale tra pop, rock e blues, e proprie composizioni in cui si esaltano le vocalità e la perfetta fusione dei singoli talenti. Versioni arrangiate ed elaborate in chiave acustica della musica che accompagna i nostri giorni, un classico esempio in cui il risultato finale è superiore alla semplice somma dei tre singoli elementi.

 

sabato 14 agosto ore 20

OVERMILES Band

Gianluca Mosole, chitarra e tastiere / Paolo Carletto, basso / Rob Daz, tromba / Nick Kocks, batteria

Gianluca Mosole e i suoi amici, dopo un concerto milanese del grande Miles Davis nel 1987, sono rimasti folgorati dalla genialità e dal suono del suo periodo funky jazz,

e da allora è partito questo progetto che gli vuole rendere omaggio portando tra noi la sua straordinaria grandezza di musicista innovatore e ispiratore di intere generazioni.

ore 22

FRANCESCO BEARZATTI plays Led Zeppelin

Francesco Bearzatti, sax / Alessandro Turchet, basso / Marco D’Orlando, batteria

Francesco Bearzatti con il progetto Bearzatti Plays Led Zeppelin riscopre il mito e la leggenda della band di Jimmy Page, Robert Plant, John Bonham e John Paul Jones,

e la loro musica travolgente, elettrica, ma anche ricca di blues, di folk, di melodia, ancora attuale e di straordinaria potenza. Con lui sul palco due jazzisti al top della scena jazz regionale quali Alessandro Turchet al basso e Marco D’Orlando alla batteria.

 

domenica 15 agosto ore 20

88_4

Rudy Fantin, tastiere e pianoforte / Mauro Costantini, organo Hammond / U.T. Gandhi, batteria

Il progetto 88_4 di Rudy Fantin e Mauro Costantini, due nostri pianisti con un forte passato classico ma vocati alla musica moderna, vede unire la loro esperienza artistica per formare un duo inedito: 4 mani ma su 3 strumenti diversi, il pianoforte, l’organo Hammond e il Fender Rhodes Mk1. Le sonorità e i ritmi variano a seconda delle sorprese musicali che fanno emergere dal proprio vissuto di colti improvvisatori, tra musiche di Costantini ed echi classici, Gospel, Blues, Jazz e Pop. A sostenerne la ritmica, l’esperienza e l’energia del grande drummer U.T. Gandhi.

 

ore 22

GEGÈ TELESFORO 4et

Gegè Telesforo, voce e percussioni / Domenico Sanna, piano, tastiere / Michele Santoleri, batteria / special guest Dario Deidda, basso

La vittoria del Jazzit Award per 10 anni consecutivi dal 2010 al 2019 come miglior voce maschile, corona un periodo di successi caratterizzato da un numero incredibile di concerti e dall’affermarsi delle sue molteplici attività: ambasciatore dell’UNICEF per l’infanzia, conduttore di brillanti trasmissioni televisive, ricercatore e divulgatore musicale, tutte con grande riscontro di pubblico. Un concerto speciale, elegante, carico di passione e di valori umani ed artistici a chiudere questa quarta edizione di Borghi Swing..