Sanità Fvg. Nomina Sores, dubbi di metodo e merito anche dalla senatrice Stabile di Forza Italia

"La sospensione del “concorso” indetto per attribuire la direzione della SORES - Sala Operativa Regionale Emergenza Sanitaria - del Friuli Venezia Giulia  per consentire la nomina diretta di un medico da parte dell’amministrazione senza selezione alcuna suscita particolare preoccupazione nel merito e nel metodo. Nel merito perché la commissione di esperti nella disciplina che ha la competenza per assicurare una valutazione professionale dei candidati all’incarico direttivo viene sostituita dall' Amministrazione regionale che decide con criteri che non conosciamo chi mettere alla direzione della SORES, che ricordiamo è una struttura da cui dipende la salute e la sicurezza, talora la vita, dei cittadini dell’intera regione. Nel merito perché è la Costituzione a stabilire all’art 97  che “agli impieghi nelle pubbliche amministrazioni si accede mediante concorso, salvo i casi stabiliti dalla legge”, e qui non si capisce a quale legge ci si riferisca per sospendere un concorso pubblico che era alle battute finali e procedere ad una nomina ad personam". Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Laura Stabile.