Turismo invasivo: nuovo collegamento stradale a Rigolato tra rifugio Chiampizzulon e Malga Tuglia

"Ancora strade per un turismo invasivo in montagna, come quella che sta per essere realizzata, in spregio all'opinione di tutte le associazioni ambientaliste e della popolazione, dal Rifugio Chiampizzulon a Malga Tuglia a Rigolato. Ma quando avverrà la svolta, che finalmente farà comprendere come la vera risorsa della montagna sono le persone che ci vivono tutto l'anno impegnate nella sua tutela e nel valorizzarne il patrimonio ambientale?" Così si è espresso Furio Honsell, candidato all'uninominale per la coalizione di Centro Sinistra al Senato e consigliere regionale di Open Sinistra FVG. "Chi va in montagna, ha aggiunto Honsell, con la mentalità del "tocca e fuggi" non può che svalutarla o darle un contributo effimero. Le aree montane sono fondamentali per la sostenibilità di tutto il territorio e sono le più esposte ai mutamenti climatici. Il mancato innevamento fa salire la temperatura maggiormente che in pianura e le rende esposte a parassiti e fitopatologie. Le risorse andrebbero indirizzate non su opere, ma sui servizi, che solamente se sono erogati sulle 24h, 7 giorni su 7, possono contrastare l'abbandono di quei territori che poi conduce alla loro consegna a speculatori."