Apre a Udine il Laboratorio permanente di drammaturgia bioenergetica

Apre il "Laboratorio permanente di drammaturgia bioenergetica", spazio libero della creatività, dell'incontro e della condivisione ideato e curato dall'attrice e autrice Federica Sansevero, presidente dell'Associazione Teatro del Silenzio di Udine. Il titolo altisonante del corso «vuole indicare - spiega Sansevero - la volontà di creare un punto d'incontro in cui le persone possano scoprire la propria porta d'ingresso alla creatività, attraverso stimoli diversi: un sapiente lavoro sul corpo e sul respiro, un percorso di sblocco dell'energia e di incentivo all'immaginario e al movimento espressivo, tramite le più varie tecniche del teatro, guideranno i partecipanti all'acquisizione di una maggiore consapevolezza di sé». Le attività inizieranno il 6 ottobre e si svolgeranno poi ogni mercoledì, dalle 20.30 alle 22.15, presso la sede della Cooperativa sociale Athèna - Città della psicologia, a Udine in via Tullio 13. La partecipazione è aperta a tutti, senza limiti di età o vincoli di esperienza: si può approcciare l'attività, insomma, anche da neofiti. «Si farà del teatro - anticipa Federica Sansevero - e si scriveranno dei testi a partire dalla consapevolezza del corpo: il tutto sfocerà, forse, anche in uno spettacolo, ma non si tratta di un semplice corso di teatro. Il Laboratorio è infatti uno spazio libero in cui in un'atmosfera giocosa e apparentemente soggetta a poche regole (che nella realtà, invece, sono tante) si cerca il proprio linguaggio per esprimersi facendo teatro, appunto, ma oltre il teatro». E' raccomandata la puntualità ed è preferibile un abbigliamento sportivo. Per la frequenza servirà, naturalmente, il Green Pass o l'esito negativo del tampone. Info e iscrizioni alla mail federicasansevero@gmail.com.